Qui comincia l’avventura del signor Bonaventura

e del nuoto il bel progetto

sì curato e ben protetto.

Non per soldi, nè per denaro,

ma non esser troppo avaro,

se sei sponsor per passione

dacci subito il milione.

L’immagine è utilizzata “per gentile concessione degli Eredi Tofano” – link www.sto-signorbonaventura.it

Noi non chiediamo soldi, li chiede per noi il Signor Bonaventura, mitico fumetto tutto italiano creato dalla fantasia di Sto (Sergio Tofano).

Nasce il 28 ottobre 1917, sorridente e fortunato in un clima da tregenda: solo quattro giorni prima L’Italia ha scoperto dove si trova Caporetto e cosa significa un’immane sconfitta sul campo di battaglia. Il Signor Bonaventura è leggerezza, ingenuità e onestà insieme e le sue storie, rigorosamente in rima, finiscono sempre bene con la vincita astronomica di “un milione”, consegnato in forma di un enorme biglietto di banca manoscritto.

Fumetto semplice, ma di rapido successo, ha stregato generazioni di bambini, oltre a scrivere pagine di cultura italiana del Novecento.

Consapevoli di tutto questo e ritenendo comunque il fenomeno soldi e sponsor un legame semplice, diretto, onesto e familiare, ci sentiamo molto ben rappresentati dall’intramontabile Signor Bonaventura.

Quindi chiunque fosse interessato a dare un contributo, nella forma che deciderà e non necessariamente in denaro, è pregato di contattare la Società Nuoto Center Forlì, e-mail: nuotocenter@libero.it