…………il progetto iniziale mi è venuto in mente in treno, sfogliando una copia del giornaletto “Metro”, mentre tornavo da Milano dove ero stato per un congresso. C’era un breve articolo sull’Istituto d’Arte di Forlì che aveva vinto un premio nazionale. Contattai la professoressa Faedi e il preside che aderirono alla proposta di far lavorare al progetto le classi più grandi.

Poi mi resi conto che a Forlì ci sono tanti artisti e alcuni li conoscevo direttamente o per interposta persona. I manifesti sono piaciuti e arredano tanto….

-Carlo Ravaioli è stato un mio compagno di Liceo ed ho alcuni suoi quadri. E’ un pittore, ma anche fumettaro e grafico pubblicitario. Lui ha scelto un’immagine comunicativa……………..

Arturo